X

Elicottero Elettrico radiocomandato Axe 400

Gli elicotteri elettrici radiocomandate sono molto diffusi…molto in relazione agli altri velivoli elettrici RC, chiaramente. 🙂
Anche se molto difficili da pilotare (curva di apprendimento ripidissima), sono acquistati in quantità…anche perchè spesso cadono e se ne ne devono comprare di nuovi!
La cosa particolari degli elicotteri (RC e non) infatti, è che non planando neanche un pochino come fanno gli aerei compresi quelli radiocomandati, finiscono per cadere dritti a terra…sfasciandosi in mille pezzi. Quando va bene si riescono a riparare con un po’ di pezzi di ricambio, costosi molto più delle semplici ali in balsa o in polistirolo e simili, e alcune volte riportano danni così seri da constringere per ragioni economiche all’acquisto di un  elicottero elettrico intero, in kit o già assemblato. Come spesso accade, infatti, anche solo il 50% dei pezzi di ricambio di un modello radiocomandato costa come tutta la scatola nuova…

Comunque stò divagando…infatti volevo semplicemente presentare il nuovo elicottero radiocomandato della Heli-Max, l’AXE 400. Concorrente diretto del BLADE 400, è un elicottero per principianti che sarà presto in vendita e ad un costo abbastanza elevato, diciamo non proprio da “principianti”…parliamo di circa 400-500€ in configurazione Ready to Fly, infatti viene venduto già assemblato e con quasi tutto il necessario per volare, compresa la radio Futaba 6EX da 2.4GHz, motore brushless, ecc…manca solo la batteria per l’elicottero.
Offre comunque delle doti acrobatiche notevoli, come potete vedere dal video qui sotto, per cui è un velivolo veloce e reattivo, con cui imparare ma anche divertirsi, rimanendo anche estremamente facile da trasportare, viste le ridotte dimensioni dell’elicottero.

GuidoElettrico: Guido Elettrico è un uomo qualsiasi, che però vive in una grande città e crede che ci stiamo avvicinando sempre più alla crisi del petrolio e delle fonti energetiche fossili in generale. Ma soprattutto che la mobilità urbana, e non solo, vada ripensata partendo quindi dai veicoli ibridi o completamente elettrici.

Questo sito utilizza i cookies