X

Volvo V60 Hybrid Plug-in, auto ibrida diesel

Nuova auto ibrida dalla Volvo, una station wagon promettente, presentate allo scorso salone di Ginevra.
La Volvo V60 Hybrid plug-in dovrebbe essere in vendita probabilmente dalla fine del 2012, plug-in sarà dotata quindi di un “bocchettone” anche per l’energia elettrica, per ricaricarla tramite le rete elettrica casalinga, normale, che tutti noi abbiamo in casa o nel box. E non solo, accoppiato al motore elettrico troviamo un motore diesel, che dovrebbe contribuire quindi a tenere ancor più bassi i consumi rispetto alle “classiche” ibride elettrico-benzina (Prius, Civic, CR-Z, ecc.). Su questo però ho qualche dubbio, nel senso che il motore è da ben 215 cavalli per 2400 centrimetri cubici, e tutto sommato viene da chiedersi se fosse proprio necessario usare un motore così potente invece di un diesel più piccolo e quindi dal consumo più contenuto.
Non parliamo di un’auto da 2 tonnellate, per spostarla anche solo 140 cv dovrebbero essere più che sufficiente per andare con un po’ di brio in giro per città ed autostrade. Che ne pensate?

Classiche le 3 modalità di marcia, impostabili dalla console di comando:

  • PURE: l’auto è alimentata solo ad energia elettrica (50 km di autonomia)
  • Hybrid: i motori diesel ed elettrico cercando di ottimizzare la marcia per avere la massima autonomia (oltre 1200 km) mantenendo i consumi minimi
  • POWER: per le prestazioni migliori, lasciando in secondo piano il consumo

Ottima l’accelerazione di questa V60, grazie anche alla linea slanciata e non solo all’aiuto del motore elettrico: da 0 a 100 km/h in soli 6,9 secondi!

Date ufficiali di per la sua disponibilità nei concessionari non mi sembra siano state comunicate dalla Volvo, spero di tenervi aggiornati quanto prima perchè, a meno di un prezzo assurdo, questa sembra un’auto molto interessante per l’utenza familiare interessata ai consumi, alla capienza ed anche alla sicurezza che la Volvo V60 Hybrid può offrire

Guido:

Questo sito utilizza i cookies