06 agosto 2008 ~ 3 Commenti

Torqeedo fa motori elettrici per barche e gommoni

Torqueedo: motori elettrici per barche, gommoni, imbarcazioni e natantiAndate al lago, magari a pescare? Gironzolate fra fiumiciattoli calmi e tranquilli o in placide lagune? Credo che un bel motore elettrico fuoribordo possa muovere agevolmente la vostra piccola barca o il vostro leggero gommone. 🙂
Infatti le imbarcazioni elettriche non devono per forza nascere già motorizzate “elettriche”, possono essere trasformate, eliminando il motore a gasolio, oppure a questo è possibile affiancare un motorino elettrico. Ed esiste anche chi li produce questi motorini elettrici per imbarcazioni, la tedesca Torqueedo, che al momento ne offre al mercato 3 differenti modelli, con potenze, rumore e assorbimento differenti (consumo di energia).
In Italia sono importati e distribuiti da SELVA, qui tutti i prodotti venduti, con prezzi da 1000 a 2500€ circa.
Treehugger l’ha anche provato, con tanto di video a corredo. 🙂

3 commenti to “Torqeedo fa motori elettrici per barche e gommoni”

  1. Spadacini Giammario 28 maggio 2009 at 8:33 pm Permalink

    Ciao, io sono un navigatore saltuario. Ho avuto la disavventura di acquistare un motore elettrico Torqueedo Travel 800 che mi è stato spacciato per un prodotto estremamente affidabile a con buona autonomia. La realtà dei fatti è stata molto diversa. In realtà l’autonomia tanto pubblicizzata di circa 6 ore potrà forse!!! essere vera andando al minimo senza alcuna corrente d’aria e/o in acqua. Alla potenza effettiva di 2cv la batteria dura si e no 35 minuti. Per la ma esperienza ne sconsiglio vivamente l’uso in mare o perlomento su specchi d’acqua mossi in quanto basta solo un piccolo schizzo d’acqua a livello del connettore della regolazione di velocità per mandare temporaneamente in corto il circuito di alimentazione con conseguente arresto del motore che riparte solamente dopo acurata asciugatura della connessione. La mia impressione è che il prodotto sia ancora in una situazione di sperimentazione sul campo a spese di chi, come me, lo acquista ed è costretto a rivenderlo immediatamente. Le mie critiche sul funzionamento sono risultate veritiere alla casa produttrice che è stata capace di rispondere che era vero ma che avrebbero migliorato i modelli successivi. State attenti a non fare un cattivo investimento come ho fatto io.

    Ciao a tutti

  2. pietro 3 settembre 2009 at 10:29 am Permalink

    provato a cambiare la batteria?
    con il mio travel 800 ho fatto 45 minuti ben 10 minuti più! di te!!! qui a roma si dice “na grande sòla”
    siamo ben lontani!!

  3. Vito 17 agosto 2011 at 6:02 pm Permalink

    Vorrei più informazioni su motori elettrici x piccole imbarcazioni visto che vorrei sostituirlo con quello a benzina


Lascia un commento