X

Mobilità urbana sostenibile, a Zero emissioni di Co2 (grazie Sole!)

Dello scooter elettrico Vectrix ne avevamo già parlato molto tempo fa, successivamente è stato presentato anche qualche prototipo sempre della Vectrix ma ancora non sono stati commercializzati…
Mi riferisco alla moto sportiva che prometteva grandi emozioni e al 3 ruote “simil-MP3” ma elettrico (mentre la Piaggio è in dirittura di arrivo con i suoi scooter ibridi!), se non sbaglio presentato all’EICMA 2007.

Invece oggi vi parlo della società romana VX Fleming che, guardando avanti e sperando nella stessa lungimiranza da parte delle aziende e soprattutto della Pubblica Amministrazione, commercializza un sistema integrato di scooter Vectrix + colonnina di ricarica con pannelli solari. La società sembra un’emanazione della stessa Vectrix e la pagina CHI SIAMO non aiuta a capire nulla…anzi confonde, comunque a noi poco importa perchè l’idea di vendere delle colonnine di ricarica alimentate dall’energia solare piace, basta che qualcuno se le compri e le metta a disposizione di questi pochi (pochissimi?) che hanno o vogliono comprare uno scooter elettrico, o anche ibrido con possibilità di ricarica esterna.

Dal sito è anche possibile prenotare un test drive dello scooterone elettrico.

Approfitto per elencarvi anche i punti di ricarica gratuiti per veicoli elettrici presenti a Roma e offerti dalla Vectrix, che si vanno a sommare alle colonnine elettriche dell’ATAC, già attive a Roma.

  • Via Tolfa – Civico 10 – Vectrix Assistance Point – Vectrix Roma
  • 2) Via Veneto – Civico 195 – Vectrix Flagship Store Roma
  • 3) Piazza del Sole – Civico 42 – Vectrix Assistance Point – Security Bike
  • 4) Via delle Fornaci – Civico 165 – Vectrix Assistance Point – Ecomoto
  • 5) Via Tullio Martello – Civico 28 – Vectrix Assistance Point – Vx Fleming
  • 6) Via Val Grana – Civico 8 – Lato Via Bellini
GuidoElettrico: Guido Elettrico è un uomo qualsiasi, che però vive in una grande città e crede che ci stiamo avvicinando sempre più alla crisi del petrolio e delle fonti energetiche fossili in generale. Ma soprattutto che la mobilità urbana, e non solo, vada ripensata partendo quindi dai veicoli ibridi o completamente elettrici.

Questo sito utilizza i cookies