20 ottobre 2009 ~ 3 Commenti

BMW C1-e: elettrico o a combustione

prototipo dello scooter bmw c1-eIl C1-E Potrebbe rappresentare seriamente il ritorno della BMW nel settore degli scooter e forse unpo’ di ossigeno per la Vectrix, dopo che BMW ha abbandonato il mercato delle “2 ruote piccole” affrontato con l’originalissimo C1.
Con il C1-E, al momento solo un protipo, potremmo girare in città con il massimo della protezione e il minimo di emissioni e consumi!

Questo particolare scooter dotato fin dal primo modello di copertura superiore per riparare il passeggero (si…il posto è sempre stato solo uno), è il contributo della BMW al progetto di sicurezza europea eSUM (European Safer Urban Motorcycling), con il contributo della Vectrix per la parte riguardante la trazione elettrica.
La sicurezza nel c1-e è rappresentata dalla cellula protettiva, che funge in parte anche da protezione dal vento e dalla pioggia, ma anche da studiati elementi ad assorbimento controllato, posti nei punti dove è più elevato il rischio di impatto in caso d’incidente. E dalle cinture di sicurezza…infatti come il primo C1 anche questa versione elettrica potrebbe essere guidata senza l’utilizzo del casco. Personalmente lo sconsiglio, la sicurezza è in questo modo sicuramente maggiore, però è consentito dal codice della strada.

Infine…dovrebbe affiancare la versione tutta elettrica anche una versione solamente “termica”, con pratico, piccolo, moderato nei consumi, motore endotermico classico.

3 commenti to “BMW C1-e: elettrico o a combustione”

  1. Tarcisio 28 ottobre 2009 at 2:46 pm Permalink

    è ok. lo comprerei subito !

  2. tommaso 2 dicembre 2009 at 7:45 pm Permalink

    ma quanto costera’.


Lascia un commento