X

Più biciclette in strada…meno incidenti, morti e feriti!

Semplice, chiaro, quasi banale…se in strada abbiamo 100 auto e un povero ciclista è cosa ben diversa rispetto ad avere abitualmente 30 bici e 70 auto…

Con un diverso rapporto 2 ruote e auto sulle strade l’automobilista diventa più consapevole dei “diversi”, di chi va in bici o in scooter, lo rispetta di più, lo vede meglio, lo capisci anche un po’ di più e magari aiuti la città in modo diretto e indiretto ad offrire servizi per i ciclisti (piste ciclabili, segnaletica e semafori dedicati, posteggi/rack, ecc.) e quindi avremo meno incidenti.
A New York ad esempio le biciclette utilizzate dal 2003 sono raddoppiate, mentre sono addirittura diminuiti di circa il 20% gli incidenti che le coinvolgono.

GuidoElettrico: Guido Elettrico è un uomo qualsiasi, che però vive in una grande città e crede che ci stiamo avvicinando sempre più alla crisi del petrolio e delle fonti energetiche fossili in generale. Ma soprattutto che la mobilità urbana, e non solo, vada ripensata partendo quindi dai veicoli ibridi o completamente elettrici.

Questo sito utilizza i cookies