X

Multiplex EasyStar: motorizziamo il kit in economia (motore, esc, servi)

Un paio di anni fa ho scritto un articolo sugli aerei telecomandati elettrici adatti per iniziare a volare, oggi il Multiplex EasyStar rimane ancora uno dei migliori modelli per il VERO principiante soprattutto grazie all’ottimo materiale di cui è fatto, l’Elapor, e in assoluto il migliore per tutti quelli che non hanno neanche mai provato a pilotare un aereo radiocomandato tramite simulatore di volo.
Per questo motivo, e perchè rimane comunque un modello economico (la versione “in kit” costa circa 70 eur0), mi sembra interessante provare a comprare per esso la parte di elettronica necessaria a completare il modello, partendo dal presupposto che molti modellisti posseggono già una radio con almeno 4 canali per controllarne il volo.

E’ anche il modello più consigliato per iniziare a volare in FPV (First Person View), cioè la guida in prima persona attraverso telecamera e occhiali che ne ritrasmettono le immagini.

Alla fine dell’esercizio vedremo

  • se e quanto si risparmia rispetto alla versione RR che costa circa 130 euro ma offre in pratica solo l’ESC per il motore brushed e 2 micro servi
  • se con questi acquisti si ottiene dell’elettronica migliore o peggiore
  1. motore= è compreso nel kit, è vero, però ormai hanno un costo minimo quelli brushless e vale la pena comprarne uno di questo tipo
    HXT 2835 (380S) 2200kv Brushless Inrunner
    Volendo montare invece un motore outrunner bisogna acquistare un adattatore come questo oppure costruirsene uno da soli… ne ho trovato uno semplicissimo con il collo di una normale bottigli di acqua minerale!
  2. ESC= Turnigy Plush 30 amp con sua basetta di programmazione
  3. 2 micro servi= Hextronik hxt 500 (meglio prenderne 4, così siamo pronti a futuri upgrade)
  4. batteria Lipo (le NiMh ormai non convengono più e son sempre e comunque scomode da gestire)= Rhino 1050 mha 2s 7.4 v
  5. elica= 6×4 con adattatore oppure, con il motore 400 originale, si può usare questa 125×110 mm
  6. connettori vari

Il costo dei componenti sopra riportati è di circa 40€, mentre la differenza fra l’Easy Star in kit e in versione RR è di almeno 50€… ma rispetto a quanto ho scritto con questa configuarazione abbiamo un motore brushless più potente (che nelle situazioni di vento diventa utilissimo) ed anche una batteria lipo!

Guido:

View Comments

Questo sito utilizza i cookies