X

Idrovolante RC: Coota, Catalina, Macchi, HTWO-O, Seebee, Cub LP oppure?

Pensate anche voi che gli idrovolanti siano affascinanti veicoli alati, che come leggiadre libellule possono volare e galleggiare, liberi, fra i cieli e gli specchi d’acqua dell’italica penisola?
Dopo questa scivolata poetica, passiamo ad una breve carrellata di quelli che ritengo attualmente gli aerei idrovolanti radiocomandati economici più interessanti (dotati di “floats” o chiglia galleggiante) e quindi della possibilità di decollare e atterrare sull’acqua (di lago… piattissimo, al mare ogni minima onda potrebbe farli cappottare!). Alcuni sono venduti in versione RTF, cioè Ready to Fly, altri ARTF, cioè quasi pronti al volo, BND, cioè mancanti esclusivamente di radio DSM2, oppure in semplice kit di costruzione al quale quindi vanno aggiunti tutti i componenti elettronici e quindi il costo lievita decisamente:

  1. ho già scritto in passato dell’idrovolante radiocomandato elettrico Robbe Seabee
  2. e anche del bellissimo kit di costruzione per il Macchi m33
  3. interessante lo sportivissimo HTWO-O dell’inglese Britflight
  4. Art-Tech COOTA Sea-Plane, semiriproduzione del famoso idrovolante Coota
  5. Guan Li Catalina RTF, che però sembra forse il peggiore come qualità complessivo e difficoltà di assemblaggio
  6. Anche al famoso Art-Tech Wing-Dragon (soprattutto al modello III) si possono montare i “floats”, cioè i pattini galleggianti al posto del carrello… solo che sappiamo poi quanto sia diverso pilotare un aeromodello con i pattini lì sotto!
  7. infatti anche nel sempreverde Super CUB LP della HobbyZone possiamo montare i galleggianti, solo che con questi COSI l’aereo è consigliato SOLO a piloti esperti, con molti volialle spalle, capaci di decolli e atterraggi perfetti su terra. Il Super Cub è venduto in versione RTF ma interessante anche perchè presente in catalogo anche nella simpatica versione BNF, cioè “bind and fly, comoda per chi ha già una radio e non ne vuole altre fra i piedi, spesso di infima qualità nei pacchetti RTF

Simpatico anche il modello Flying-Boot, un’idrovolante biplano veramente originale come linea, del quale ho trovato poche info sul web perchè ormai fuori produzione.

Infine, ricordo che se vi servisse un apparato radio (trasmittente + ricevente) in questo periodo la Spektrum DX5 DSM2 si trova a un ottimo prezzo, circa 90€. Senza ricevente, inutile specialmente negli aerei più piccoli, anche sotto i 60€!
Ha 5 canali,  trasmette sui 2,4 ghz ed è impostabile sia in Mode 1 che in Mode 2, nonchè permette di attaccarvi il cavetto USB per usarla nei simulatori di volo. Unica pecca non ha la regolazione dell’esponenziale… che invece ha il modello successivo, la DX6.

Se conoscete altri idrovolanti RC, segnalateli nei commenti qui sotto, grazie!

Guido:

Questo sito utilizza i cookies