X

Valutazione a freddo del Losi Desert Truck (con brushless)

Ormai le scariche all’attivo sono parecchie…insomma il Losi Desert Truck comprato a gennaio è stato testato direi a fondo…e su ogni terreno, anche con il sistema brushless Novak GTB 5.5 e le Lipo TrakPower da 25C (tutt’ora montati…e usati appena possibile!)

Pregi

  • velocità “di scatola” buona, senza motore brushless, in linea con quella di altri automodelli elettrici (vedi il video in basso, girato da me alla prima uscita al parco)
  • manegevolezza OTTIMA di scatola e il setup degli ammortizzatori varia sensibilmente il comportamento, così che si possa adattare velocemente ai salti e allo sterrato oppure per la massima derenza su asfalto.
  • prestazioni con il Novak GTB… e le Lipo da 25C… esagerate!!! 🙂
    Non ho la possibilità di misurarla, ma ad occhio e in paragone a quella delle auto elettriche da pista… siamo intorno ai 70-80 km/h. :-O
    Tanto che è veramente difficile trovare un parcheggio abbastanza ampio per svilupparla e mantenerla per qualche secondo…peccato, magari in futuro monterò una corona più piccola.
    Ma comunque confermo la capacità del modello di gestire grandi potenze, grazie alla possibilità di regolare la frizione (pressione fra la corona e la trasmissione) e agli ottimi assi di trasmissione posteriori.
  • ottima stabilità “in volo”, nei salti è una bellezza, leggero e gestibilissimo con l’acceleratore
  • divertente, ecco tutto, semplicemente DIVERTENTE perchè ne troppo facile o lento da guidare ne impossibile da gestire in velocità (gomme a parte), facile da montare, smontare, manutenere. Insomma fa proprio quello che volevo da questo modello elettrico.

Difetti

  • Gomme, gomme, gomme. Credo volessero fornire di base delle gomme adatte a tutte le tipologie di superficie, mentre a mio parere sono gomme migliori per l’asfalto rispetto allo sterrato, soprattutto quello polveroso-sabbioso, sul quale invece ci si aspetta il MASSIMO da un veicolo chiamato DESERT TRUCK!!!
    Insomma l’acquisto di un treno aggiuntivo di gomme, sia anteriori che posteriori, è un’esigenza. Anzi…consiglio a tutti di comprarle direttamente insieme all’automodello, anche perchè ricordate che potrete montare sul Desert Truck solo i suoi cerchi della LOSI, e su questi incollare altre gomme.
    Sicuramente avrete bisogno di qualcosa con più presa in offroad e su erba, perchè le gomme di primo allestimento sono praticamente lisce, garantendo veramente il minimo dell’aderenza e motricità anche sul più semplice dei terreni sterrati, facendo diventare una follia controllare il Desert Truck brushless a velocità superiori ai 30 km/h circa.
  • aggancio dei semiassi ai bicchierini un po’ fragile… grava su un paio di piccoli pernetti… e ho testato come basti poco perchè un piccolo sasso s’incastri proprio lì…sparando via il pernetto e costringendoci ad ordinare in UK il simpatico ricambio… che non esiste, e quindi sono arrivati direttamente 2 simiassi nuovi, purtroppo però dopo 4 settimane di attesa… 🙁

Aggiungo un’altra info utile: il mezzo è strettissimo parente del LOSI XXX-T, quindi condivide moltissime pezzi ed anche tanti hop-up e accessori possono essere cercati per il più diffuso xxxt e poi usati sul Desert Truck.
E le gomme… sono 2.2” di diametro se vogliamo quelle in stile “buggy”, quindi basse con le quali girare bene su pista e soprattutto evitando che spancino laterlamente. Invece quelle “standard” sono delle 2.8”. Comunque in ogni caso devono essere larghe fra 50 e 54 mm per entrare nei canali dei cerchi standard.

GuidoElettrico: Guido Elettrico è un uomo qualsiasi, che però vive in una grande città e crede che ci stiamo avvicinando sempre più alla crisi del petrolio e delle fonti energetiche fossili in generale. Ma soprattutto che la mobilità urbana, e non solo, vada ripensata partendo quindi dai veicoli ibridi o completamente elettrici.

Questo sito utilizza i cookies