X

Sea-jet evolution…motoscafo radiocomandato brushless!

La Robbe sviluppa il suo simpatico prodotto Sea-Jet, mettendo in commercio il Sea-jet evolution, cioè la versione brushless di questa simpatica moto d’acqua in scala, radiocomandata. E’ stato però completamente riprogettato, ed anche la grafica è diversa. Ora è una barca RC meno orientata allo svago e dall’aspetto più racing (è stato ridotto in altezza e aumentato in larghezza), inoltre è un motoscafo radiocomandato con buone prestazioni, certamente non “da gara” o adatto alle competizioni, però oltre ad essere visivamente accattivante: oggi il Sea-Jet è sicuramente più divertente da pilotare, al lago come al mare.

E’ spinto da 2 motori brushless Roxxy Inrunner 28-4507, quindi ha 2 eliche in acqua, fra le quali spicca il timone, lo scafo è in ABS.
NON è venduto RTR, per completarlo dovrete acquistare separatamente i pacchi batterie, il regolatore di velocità e un radiocomando (almeno 2 canali). E se fosse il vostro primo automodello…anche un caricabatterie. Consiglio in questo caso di indirizzarsi direttamente verso le batterie LIPO e quindi caricabatterie didicati.

GuidoElettrico: Guido Elettrico è un uomo qualsiasi, che però vive in una grande città e crede che ci stiamo avvicinando sempre più alla crisi del petrolio e delle fonti energetiche fossili in generale. Ma soprattutto che la mobilità urbana, e non solo, vada ripensata partendo quindi dai veicoli ibridi o completamente elettrici.

View Comments

  • Ciao a tutti, provengo dal primo seajet e appena uscito l’evolution l’ho preso e provato immediatamente. I problemi che ho riscontrato sono molti, i motori di nuova generazione hanno un esagerato numero di giri e scaldano maledettamente gli alberi motore fino a fondere sia la plastica dello scafo che la resina di fissaggio. Evidentemente sono sottodimensionati o necessiterebbero di cuscinetti o di raffreddamento apposito. Rispetto al primo seajet questo presenta forti difficoltà di accesso al vano motori e batteria poichè gli accessi sono più stretti e disagevoli. I motori necessitano di energia spaventosa, sono delle vere sanguisughe! Ho provato il modello con due batterie LiPo 11,1 2200 mH (una per per ogni motore) e l’autonomia è stata di circa 4 minuti.
    Insomma mi aspettavo un migliorando della gestione e delle caratteristiche con l’evolution ma così non è stato. Dovrò apportare molte modifiche e valutare la possibilità di sostituire i motori con due meno potenti..

Questo sito utilizza i cookies