18 ottobre 2014 ~ 0 Commenti

News di ottobre e novembre sulle auto elettriche

Veloci aggiornamenti sulle novità di ottobre e novembre 2014

– Nelle città del futuro avremo mezzi piccoli, elettrici e condivisi?
Leggi cosa ne pensa ElectricMobility

– In Germania avrebbero l’obiettivo di raggiungere 1 milione di auto elettriche entro il 2020 siamo però mooooolto lontani
Oggi circolano solo 24.000 veicoli elettrici a 4 ruote (altre 100.000 sono ibride). La Merkel sta pensando quindi a nuove forme di sostegno all’acquisto (incentivi NON economici, sono vietati dalla stessa UE), fra cui ammortamenti speciali per le auto aziendali.

Ricaricare gli EV in Europa? Arriva l’App, finalmente!

– In Italia la TESLA apre un secondo punto di “ricarica ultra-rapida”: il SUPERCHARGER point, dove ricaricare il 50% della batteria in soli 20 minuti, e gratis!
Non è ben chiaro con quale criterio li stia aprendo… comunque il primo punto di ricarica italiano è a Dorno, in provincia di Pavia. A distanza di 3 mesi ha aperto il secondo Supercharger, installato nei pressi di Modena.

– il Ministero approva il piano per la rete di ricarica nazionale (pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 2 dicembre 2014). Il piano nazionale infrastrutturale per la ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica è in 2 fasi: la prima dura fino a fine 2016, nella quale dovrà essere favorita una infrastrutturazione di base di punti di ricarica, pubblici e privati e le relative policy di incentivo. La seconda, fino al 2020, avrà invece l’obiettivo di favorire la diffusione dei veicoli elettrici che a quel punto DOVREBBERO avere l’infrastruttura di ricarica alla base del loro utilizzo concreto, reale e con limitazioni minime.

Lascia un commento