07 marzo 2013 ~ 0 Commenti

Mini Coupè avvistata sul GRA… poverina

mini coupè john cooper Il listino delle Mini è ricchissimo, ci sono decine di modelli, allestimento, motorizzazioni e serie “speciali”. La Mini Coupè è uno dei modelli più recenti, venduta al momento in 2 allestimenti diversi, fra cui anche la John Cooper Works coupè (la JCW costa 33450€ e ha 211 cavalli, come il modello berlina). Un modello di MINI che al momento della sua uscita ha destato molto dubbi. Io ero e rimango assolutamente fra i dubbiosi.
I dubbi sulla validità del progetto e della Mini Coupè in generale sono confermati anche dal mercato, che NON ha apprezzato il veicolo (se non sbaglio, non ritrovo però l’articolo, mi sembra siano state vendute circa 200 esemplari) anche perchè parliamo di un’auto che parte dai 23.000 euro… insomma piccola ma certo non economica.

Fatto sta che, a parte sulle riviste e i giornali online non l’avevo mai vista dal vivo… mentre ieri l’ho incrociata e sorpassata sul Grande Raccordo Anulare di Roma, un evento raro: il conducente mi ha fatto pena, chiuso in questa “mini-Mini” dal tetto evidentemente abbassato (che sembra anche posticcio, appoggiato lì che quasi si stia per staccare), dove il ragazzo doveva quasi piegare il collo per non toccare con la testa.
E mi sono immaginato 2 ipotetici passaggeri dietro, a chiedersi l’un l’altro come mai il loro amico aveva comprato una versione “ridotta” di un’auto così famosa, dalla storia lunga e ricca di successi in campo sportivo e commerciali. Magari qualcuno penserà sia più economica, visto che gli manca un pezzo di tetto?
Invece è più costosa della Mini BMW standard, si passano 2-3 mila euro a parità di motorizzazione!!!
Pensate che la versione più performante, la John Copper Works, in versione coupè (quindi come un pezzo di tetto in meno) pesa 15 kg in più. :-O

Lascia un commento