X

Inglesi, auto ecologiche e impatto ambientale

In UK sono molto sensibili all’impatto ambientale, al problema del petrolio, alla salute in relazione con l’inquinamento atmosferico, in particolare nelle città ad alta densità di popolazione…e automezzi circolanti.
Ma non solo…sono anche MOLTO sensibili alle agevolazioni che questo tipo di auto beneficia oggi, ai risparmi economici, alle comodità nella ricerca di parcheggio e nell’accesso ai centri storici. Insomma sono una serie di ragioni, comunque serie ed importanti.
Oltre il 70% degli intervistati in un recente sondaggio si dice pronto ad acquistare un’auto elettrica, ibrida o che funzioni a bio-carburanti (che a mio parere…e non solo il mio…sono disastrosi e NON sono la strada per il futuro e il risparmio di petrolio o il contenimento dell’inquinamento a lungo termine.)
Se poi scendiamo con l’età media, arrivando ai giovanissimi, allora questa percentuale sale ad oltre l’80%!

GuidoElettrico: Guido Elettrico è un uomo qualsiasi, che però vive in una grande città e crede che ci stiamo avvicinando sempre più alla crisi del petrolio e delle fonti energetiche fossili in generale. Ma soprattutto che la mobilità urbana, e non solo, vada ripensata partendo quindi dai veicoli ibridi o completamente elettrici.

Questo sito utilizza i cookies