Archivio | ottobre, 2016

19 ottobre 2016 ~ 0 Commenti

Recensioni di DRONI e QUADRICOTTERI

hubsan, quadricottero giocattolo che non è un droneEscono sul mercato nuovi droni e quadricotteri praticamente ogni settimana… in oriente poi producono versioni e sottoversioni dei loro modelli principali, sempre con sigle e numeri particolari, per cui confonderli è veramente troppo facile.
L’unico modo per scegliere un quadricottero da acquistare nuovo o usato, è quello di leggere le recensioni nei siti più autorevoli, la difficoltà è che molti di questi sono nati negli ultimi mesi solo allo scopo di mettere insieme poche informazioni vicino a tanti link verso gli e-commerce, per prendersi denaro dagli acquisti fatti dagli utenti.
E come dinamica sarebbe anche logica e plausibile, se non fosse che troppo spesso si trovano siti di bassa qualità con tutte recensioni ottime dei prodotti… dalle quali si capisce anche che il quadricottero non l’hanno mai toccato con mano.
fosse per loro un drone è uguale all’altro e andrebbe comprato solo perché l’ultimo modello uscito. ... CONTINUA

Continua a leggere

18 ottobre 2016 ~ 2 Commenti

SUV compatti: Mokka vs Renegade vs C4 Cactus

icona di sun SUV COMPATTO ... crossover?Lasciando da parte le auto elettriche e le auto ibride, questa volta voglio scrivere un articolo con gli appunti che ho preso per l’acquisto dell’auto usata di mia moglie,  che vorrebbe
– un’auto “suvvettosa”, quindi alta da terra (in città le buche sono tantissime) ma non troppo cattiva nell’aspetto e non più lunga di 425 cm
– per percorrere 50 km al giorno (60% superstrada + 40% città), quindi almeno 90 cavalli (meglio 100)
– Budget: max 18.000€ (meno sarebbe meglio…)
– usata con meno di 30.000 km
– optional benvenuti: cambio automatico e tetto panoramico ... CONTINUA

Continua a leggere

01 ottobre 2016 ~ 0 Commenti

Costruire un quadricottero pezzo per pezzo, radio compresa

FPV drone classe 250 RCFacciamo una bella lista della spesa per costruire un quadricottero radiocomandato, classe “250” e pronto per la guida in FPV, partendo dal presupposto che in casa non abbiamo nulla, se non le batterie, un paio di fettucce per reggere la lipo sotto al velivolo, e gli attrezzi per la costruzione. Qualcuno potrebbe chiamarlo DRONE, in realtà non lo è perché è un velivolo radiocomandato, non ha funzioni di volo autonomo, quindi senza il pilota al limite può rimanere stabile ad una determinata altezza, ma nulla più. ... CONTINUA

Continua a leggere