Archivio | Shopping

18 giugno 2014 ~ 0 Commenti

Pneumatici nell’era delle macchine elettriche

Le macchine elettriche richiedono di norma dei pneumatici dalle caratteristiche più particolari rispetto a quelli delle auto a motore. La scelta dello pneumatico giusto diventa quindi, nel caso delle macchine elettriche, una scelta di fondamentale importanza. Gomme che hanno un’elevata resistenza al rotolamento, tendono infatti a disperdere molta energia. Riuscire a ottenere uno pneumatico che garantisca alte prestazioni e al tempo stesso una bassa resistenza al rotolamento non è facile. ... CONTINUA

Continua a leggere

31 agosto 2009 ~ 0 Commenti

KitCars e lowcost inglesi? Perfette per trasformarle in elettriche!

caterham super 7Parliamo un po’ delle Kit Cars inglesi (e non): qualcuno vuole un giocattolone elettrico da esibire in pista, o meglio ancora da omologare e divertirsi in strada, magari per andarci al lavoro vicino casa? :-)
Potreste prendere una vecchia auto usata… come hanno fatto quelli di EuroZev (scontrandosi comunque con la burocrazia italiana… speriamo la legge cambi presto!), ma forse non è la soluzione migliore per ottenere una BUONA auto, prestazionale e divertente.
Almeno in questo periodo, con la sterlina abbastanza bassa e il mercato dell’auto in crisi anche nel Regno Unito, si riescono a comprare delle grandiose kit-car a Londra e dintorni, le cosidette auto sportive “locost, usate si trovano dai 2000€ in su!
Bisogna comunque aggiungere al loro costo quello per il trasporto in Italia, ma con una spesa di circa 2000€ dovremmo poter coprire questo e qualche pratica, bolli, ecc.
Parlo di auto come le Caterham, Westfields, Pilgrim, Marlin, Robin Hood (esempio di usato), Sylvia, Tiger (esempio di Super 6 usata) e tante altre.
Comunque avremo un’auto che nel 90% dei casi ha già le carte in regola per circolare in Italia, previa “nazionalizzazione” e ottenimento delle targhe italiane.
Attenzione, però, alla “donor car“, cioè alla o alle auto delle quali avrete bisogno per completare i kit che vendono queste piccole ditte, perchè in Italia potrebbe non essere facile trovarle. Meglio allora optare per una di queste 2 soluzioni: ... CONTINUA

Continua a leggere

14 febbraio 2008 ~ 1 Commento

Losi Raminator Monster Truck, micro monster 1/36

Il Raminator della LOSI, il micro monster scala 1/36!Nuova creatura dalla LOSI, grandissimo? No!
…ormai sembra che le grandi auto radiocomandate abbiano fatto la loro “storia”…anche in USA, incredibile vero? :-)
Losi presenta il RAMINATOR, un micro monster in scala 1/36, fratello delle già note e apprezzate Micro-t, Micro Baja e Micro desert truck. Come potete vedere dal video è leggermente più grande del Micro-t, ma di poco. Sicuramente è un po’ più alto e anche grazie alle sue ruotone ha la possibilità di superare ostacoli un po’ più grandi ed essere usato con più libertà anche su terrene più accidentati rispetto alle altre 1/36, che in effetti erano quasi limitate all’utilizzo su asfalto, moquette e sulle piastrelle di casa. Ottima operazione anche dal punto di vista del marketing, grazie alla licenza ufficiale DODGE. Forse con questo in effetti, data anche la minore guidabilità tipica di tutti i monster, sarà più difficile fare del “desk driving“. :-)
Ha i suoi begli ammortizzatori indipendenti, piccolini, moscetti e plasticosi, ma sono lì e fanno il loro lavoro, come ha anche sterzo e acceleratore proporzionali, proprio come le auto RC tipiche del modellismo. Insomma è piccolino, sembra più giocattoloso di altri automodelli radiocomandati “modellistici”, però costa più di un giocattolo perchè è meglio di qualsiasi altra piccola auto giocattolo, che oltretutto se guardate in giro costano solo 30-40 euro in meno, ma vanno MOLTO peggio, le batterie durano molto meno, soprattutto se si rompono NON esistono i pezzi di ricambio! E si rompono come niente…ad un bambino bastano un paio di ore di gioco per trovare l’onnipresente “punto debole” e il giocattolino si rompe fra le mani.
Lo trovate al momento solo in USA, al prezzo di 90-100 dollari, giusto una decina in più delle altre creaturine Losi, perchè è un prodotto nuovo. ... CONTINUA

Continua a leggere

20 dicembre 2007 ~ 0 Commenti

Regali di natale ecologici?

Casco in BAMBOO della ROOF, per moto, scooter e motoriniArrivo tardi, lo so, è troppo tardi per fare un regalo di Natale, anche se ecologico…al limite potete comunque comprare Newton di dicembre ora in edicola: cinquanta idee regalo si trovano nella speciale guida di trenta pagine.
Si va dalla semplice, quasi banale, ma assolutamente non stupida idea di piantare tanti alberi che possano produrre nella loro vita media tanta CO2 quanta la propria famiglia consuma in 1 anno. Sullo stesso numero della nota rivista pseudo-scientifica si trovano moltissime informazioni sugli incentivi statali previsti per l’acquisto di elettrodomestici, moto e computer. ... CONTINUA

Continua a leggere

28 ottobre 2007 ~ 3 Commenti

Monopattini elettrici, da Ebay a GreenSpeed

Monopattino elettrico nero e grigio, NON OMOLOGATOSu alcuni siti di e-commerce come Ebay o Amazon si trovano monopattini elettrici ormai a partire da cifre molto basse: questi piccoli veicoli a 2 ruote sembra abbiano fatto impazzire tutto il mondo, i telefilm americani ne sono pieni. Ma i monopattini elettrici ancora non hanno preso piede in Italia, forse lentamente potremmo vedere girare qualche amico su un monopattino elettrico… ma oggi è ancora difficile per colpa delle strade dissestante e dei marciapiede veramente piccolissimi.
Questi veicoli elettrici sono fra quelli che hanno avuto la più larga diffusione, soprattutto per il costo e l’ulizzo prettamente “da tempo libero”…quindi molti mi scrivono o ricercano sul blog “Dove comprare monopattini elettrici?” A Roma, Milano, in Toscana, a Firenze come in Sicilia?
Ma la qualità di questi monopattini economici? Un po’ come le minimoto cinesi alcuni pezzi sono in lega metallica scadente, per cui potrebbero cedere sotto il peso di un adulto “in carne” o sotto gli sforzi di qualche ragazzo particolarmente intraprendente. Senza contare le prestazioni…
Tutti quanti chiaramente NON SONO OMOLOGATI per circolare sulle strade, sono da usare in aree chiuse al traffico. ... CONTINUA

Continua a leggere