Archivio | Moto, bici e 2 ruote

15 ottobre 2011 ~ 2 Commenti

Ricaricare Audi, BMW, Daimler, Ford, General Motors (GM), Porsche e Volkswagen sarà più facile

Iniziano a parlare di STANDARD, finalmente, le case automobilistiche: standard internazionale per la ricarica rapida a corrente continua, valido sia per l’Europa che per gli Stati Uniti.
Ford, General Motors (GM), Porsche, Audi, BMW, Daimler e Volkswagen
stanno lavorando per definire uno standard di ricarica chiamato “Combined Charging System” così da poter condividere il connettore di ricarica (evitando fastidiosi connettori multipli da tenere in auto) ed anche il protocollo di comunicazione fra il sistema di ricarica installato in auto e quello presente nella colonnina (o punto di ricarica che sia, casalingo, industriale, in un’area di servizio. ... CONTINUA

Continua a leggere

14 ottobre 2011 ~ 0 Commenti

Colonnine di ricarica in Emilia Romagna, non parliamo di svolta please

Leggo della “prossima” installazione di 80 colonnine di ricarica in Emilia Romagna, tra Bologna, Reggio Emilia, Rimini, Imola e Modena (in definizione anche altre colonnine per Parma e Piacenza). La notizia è sicuramente positiva, se non fosse che alcuni giornalisti l’avvicinano ad una “svolta” elettrica della Regione, cosa sinceramente fuori luogo: le 80 colonnine installate con Hera ed Enel servono a poco senza il denaro per gli incentivi all’acquisto di veicoli che sostituiscano il parco auto inquinante. ... CONTINUA

Continua a leggere

14 luglio 2011 ~ 1 Commento

KTM elettrica: la Freeride sarà la moto elettrica offroad in listino dal 2012

Moto KTM elettrica? Ecco al Freeride da cross!Partiamo dal prezzo della prima moto elettrica della KTM, nome del modello FREERIDE: inferiore a 10.000€.
Uscita prevista durante l’anno 2012… e circa 5000 unità prodotte “a regime”, anche se ne scrissi come di cosa fatta già a fine 2008, quando questa moto sembrava essere stata battezzata con il nome “Zero Emission“.
Com’è fatta quindi questa bella moto elettrica da fuoristrada, dall’aspetto tipicamente CROSS?
Le performance dovrebbero essere ai livelli di una 125 a 2 tempi (erogazione però totalmente diversa), con 30 cavalli e 44 Nm di coppia motrice, forniti da una batteria agli ioni di litio da  2 kWh, che ad occhio mi sembrano pochini… tante che l’autonomia al momento non è stata dichiarata.
A parte l’evidente mancanza del tubo di scarico, direi che l’estetica è perfetta, senza strani abbinamenti di colore o forme a sottolinearne la diversità con le sorellastre “puzzolenti”. :-) ... CONTINUA

Continua a leggere

04 luglio 2011 ~ 4 Commenti

Mezzo per diversamente abili: Genny è la figlia seduta italiana del segway

Gennymobility: la nuova 2 ruote elettrica per disabiliPiccola, compatta, veloce, elettrica: Genny è il primo mezzo a 2 ruote autobilanciato dedicato ai portatori di handicap (diversamente abili), il suo ideatore è Paolo Badano che ha per primo adattato un altro mezzo elettrico alle necessità di un paraplegico.
Nasce dalla notissima “biga elettrica” Segway e quindi da questa eredita la capacità di essere guidata semplicemente con piccoli movimenti del corpo. Anche se ha solo 2 ruote, infatti riesce a rimanere “dritta” grazie a diversi giroscopi che leggono la sua posizione continuamente, regolandola di conseguenza. ... CONTINUA

Continua a leggere

18 giugno 2011 ~ 1 Commento

Motorini Zanini. ‘Gli elettrici’ rincorrono l’eco-mercato [pubbliredazionale]

VIVICITTA [informazione pubblicitaria]
Parallelamente ai progetti per l’automobile elettrica, lo scooter elettrico è oggi una realtà verso un futuro totalmente sostenibile. Motorini Zanini è un marchio nato nel 2011 e supportato da un progetto di Eco-Style, la società fondata nel 2009 con l’obiettivo di cogliere il potenziale degli scooter elettrici.
Grazie alla ricerca punta, crescendo, a diventare il punto di riferimenti del settore, per portare, nella mobilità quotidiana, a cambiamenti rivoluzionari. L’incontro che ha rappresentato una svolta per Motorini Zanini è stato con l’azienda Cinese ABAT, con sede in Wuxi, a circa 150km da Shanghai, una realtà di importanti dimensioni e quotata in borsa. La sua produzione, unicamente coinvolta nel settore dell’elettrico, ha permesso di sviluppare una gamma di prodotti molto ampia. Il rapporto tra Eco-Style e ABAT è iniziato nel 2009 quando, a seguito di un’accurata e selezione, è stata scelta come casa produttrice dei mezzi che ad oggi Eco-Style importa e commercializza in esclusiva per l’Italia. Ma è soprattutto il brand contraddistinto da una vocazione tutta italiana. ... CONTINUA

Continua a leggere