Archivio | KitCar

14 dicembre 2009 ~ 0 Commenti

BEC: auto con motore da moto. Dalle piccole F1 alle 3 ruote

sprint r3, kit car con motore della Yamaha R1Le Bike Engined Cars sono auto che montano motore, cambio sequenziale e trasmissione da moto, cioè derivati da una moto prodotta e venduta al pubblico. Esistono chiaramente anche delle KIT CAR che prevedono l’utilizzo di questi motori, ad esempio la V-Storm con motore Aprilia RSV 1000, di cui ho scritto nel post dedicato alle 5 kit car inglesi che reputo più interessanti.
Perchè interessano questo tipo di veicoli? Sono pensati per ospitare un motore a combustione, però sono spesso anche i modelli più leggeri (max 400 kg, spesso monoposto, e quindi i più adatti ad essere elettrificati (infatti gli organi derivati dalle moto sono stati progettati per carichi limitati al peso della moto e a 2 persone come passeggeri. Hanno chiaramente una certa tolleranza, ma una cosa è spostare 500 kg e una spostarne 1000!). ... CONTINUA

Continua a leggere

25 novembre 2009 ~ 2 Commenti

Kit cars per bambini?

ToyLander, jeep elettrica per bambiniAvete sempre voluto costruire una kitcar ma avete poco spazio e un figlio ancora piccolo per godersi le ore di costruzione paziente e poi il brivido della velocità? Siete un genitore premuroso e generoso? Aprite il portafogli e acquistate una bellissima kit car in miniatura per bambini, una ToyLander, cioè una versione in miniatura della vecchia Land Rover. :-)
Adatte alla strada come al piccolo off road, le auto elettriche per bambini ToyLander (son giocattoli solo fino ad un certo punto…) si acquistano solo sul sito Web, in Italia non credo neanche si trovi un solo rivenditore ufficiale. ... CONTINUA

Continua a leggere

23 novembre 2009 ~ 0 Commenti

Le kit car vengono solo dall’Inghilterra?

RCB seventyLe kitcar sono costruite in tutto il mondo da migliaia di appassionati di motori, anche se sono tradizionalmente inglesi, ispirate dalla mitica LOTUS 7 (tanto che una delle più famose case produttrici di kit car si chiama appunto SEVEN!),  iniziano timidamente a diffondersi case produttrici di auto in kit di montaggio anche nell’Europa continentale. :-)
Purtroppo nessuno è ai livelli inglesi, soprattutto come offerta all’acquirente finale, completezza del sito web, capacità di comunicare affidabilità e sicurezza.
Insomma è difficile che qualche società tedesca o francese o olandese possa veramente essere appetibile… tranne rare eccezioni. ... CONTINUA

Continua a leggere

06 novembre 2009 ~ 10 Commenti

5 modelli di Kit Car dal Regno Unito, una meglio dell’altra!

Ogni volta che incrocio una news, una foto, un articolo sulle kit cars inglesi mi formicola il conto in banca. :-)
La voglia di costruire con le mie manine un’auto veloce e divertente da guidare in strada come in pista è tantissima! Le auto che nascono da questi kit di costruzione sono maneggevoli, leggerissime (peso intorno ai 500 kg) e quindi capaci di sviluppare un rapporto peso/potenza incredibile, anche se con motori da utilitaria o da moto!
La sfida e la soddisfazione massima sarebbe riuscire a creare una Kit Car in una versione elettrica omologata per circolare in strada. Attualmente però la situazione normativa è in via di sviluppo, costo sui prossimi 12-24 mesi perchè sia fatta chiarezza a livello europeo. ... CONTINUA

Continua a leggere

31 agosto 2009 ~ 0 Commenti

KitCars e lowcost inglesi? Perfette per trasformarle in elettriche!

caterham super 7Parliamo un po’ delle Kit Cars inglesi (e non): qualcuno vuole un giocattolone elettrico da esibire in pista, o meglio ancora da omologare e divertirsi in strada, magari per andarci al lavoro vicino casa? :-)
Potreste prendere una vecchia auto usata… come hanno fatto quelli di EuroZev (scontrandosi comunque con la burocrazia italiana… speriamo la legge cambi presto!), ma forse non è la soluzione migliore per ottenere una BUONA auto, prestazionale e divertente.
Almeno in questo periodo, con la sterlina abbastanza bassa e il mercato dell’auto in crisi anche nel Regno Unito, si riescono a comprare delle grandiose kit-car a Londra e dintorni, le cosidette auto sportive “locost, usate si trovano dai 2000€ in su!
Bisogna comunque aggiungere al loro costo quello per il trasporto in Italia, ma con una spesa di circa 2000€ dovremmo poter coprire questo e qualche pratica, bolli, ecc.
Parlo di auto come le Caterham, Westfields, Pilgrim, Marlin, Robin Hood (esempio di usato), Sylvia, Tiger (esempio di Super 6 usata) e tante altre.
Comunque avremo un’auto che nel 90% dei casi ha già le carte in regola per circolare in Italia, previa “nazionalizzazione” e ottenimento delle targhe italiane.
Attenzione, però, alla “donor car“, cioè alla o alle auto delle quali avrete bisogno per completare i kit che vendono queste piccole ditte, perchè in Italia potrebbe non essere facile trovarle. Meglio allora optare per una di queste 2 soluzioni: ... CONTINUA

Continua a leggere