Car2go si diffonde: Ulm (Germania), Tel Aviv (Israele) e ora ad Austin (USA)

Car2Go continua a diffondersi…il preogetto di Car-Sharing è iniziato a ULM, in Germania e contemporaneamente anche in Israele a Tel Aviv, ora è in sperimentazione anche negli Stati Uniti, nella città di Austin, nel Texas.
Infatti ormai a ULM (cittadina con 115.00 abitanti) è diventato un servizio apprezzato, conosciuto e rispettato: in poco più di tre mesi (a partire da marzo 2009) si sono raggiunti 10.000 clienti che hanno scorrazzato per poche ore o alcuni giorni con le piccole Smart fortwo CDI (in pratica il 10% di tutti gli abitanti provvisti di patente).
E’ una forma di car-sharing particolare, infatti gli iscritti possono prenotare online un’automobile, ritirarla nel punto della città che preferiscono e riportarla in un qualsiasi altro parcheggio pubblico presente nel territorio coperto dal servizio. :-) ... CONTINUA

LEGGI TUTTO

Gli italiani dipendenti dall’auto…e poco ecologici

Su Repubblica di oggi potete leggere il sunto di un gigantesco sondaggio effettuato dall’istituto di ricerca indipendente SWG condotto su un campione rappresentativo della popolazione italiana e commissionato dalla Europ Assistance.
L’articolo elenca un listone di percentuali notevole…dai quali emerge quanto gli italiani siano legati alle proprie auto, anche se non nuovissime, le utilizzano nella maggior parte dei casi ogni giorno per la totalità dei loro spostamenti, ma alcuni dati però ci interessano più di altri, ad esempio quelli legati alla scelta dell’automobile, al modo di guidare l’auto, al suo impatto sull’ambiente e alla capacità di sfruttare la tecnologia dell’auto per inquinare meno e consumare meno carburante. ... CONTINUA

LEGGI TUTTO

2,4 miliardi di dollari in USA per batterie e veicoli elettrici

Obama annuncia lo stanziamento di 2,4 miliardi di dollari a favore di 48 nuovi progetti per lo sviluppo di veicoli elettrici e batterie. Di questi la maggior parte sono destinati allo sviluppo di batterie, circa 1/4 invece per i progetti legati ai veicoli o a parti di essi.
Negli USA chiaramente…da noi invece stanziamo miliardi per gli ecoincentivi… :-(
... CONTINUA

LEGGI TUTTO
1 2 3 4 5 8