Archivio | Velivoli elettrici e ibridi

06 febbraio 2015 ~ 2 Commenti

Droni radiocomandati medi e medio piccoli, anche per FPV

FPV drone classe 250 RCDopo aver preso confidenza con il mini drone quadricottero (più corretto chiamarlo quadricottero, perchè i droni sono quei velivoli controllabili “da remoto” tramite sistema FPV, First Person View) della HubSan, il modello x4 V2 (largo solo 10 cm, da motore a motore), penso che questi velivoli radiocomandati elettrici siano proprio ciò che stavo cercando da tanti anni!
Abbinano la possibilità di essere usati anche in spazi piccoli, al divertimento conseguente all’utilizzo più veloce e acrobatico in spazi più ampi, quindi con velocità di spostamento o di evoluzioni particolari. Tutto questo senza essere troppo difficili da pilotare, come invece avviene per gli elicotteri, e mantenendo una buona capacità di assorbire gli urti conseguenti alle cadute. Spesso infatti, anche dopo errori di manovra, si riesce a farli appoggiare a terra a velocità ridotta. ... CONTINUA

Continua a leggere

16 aprile 2010 ~ 0 Commenti

Primo volo del primo aereo alimentato a energia solare

Il 7 aprile nella Svizzera occidentale è avvenuto il primo volo in quota del Solar Impulse, aereo con propulsione elettrica, alimentato unicamente a energia solare! Il volo è durato un’ora e mezza ed è andato benissimo… se interessa potete seguire l’evoluzione del progetto di questo aereo elettrico e di come verrà usato, sul sito ufficiale www.solarimpulse.com ... CONTINUA

Continua a leggere

10 aprile 2008 ~ 3 Commenti

Mini videocamera con registratore, per automodelli e biciclette: FlyCamOne 2

FlyCamOne, mini telecamera per riprese private o filmati in auto, o riprese nascosteFlyCamOne 2 è la nuova videocamera in miniatura, la seconda versione di un successo nel mondo del modellismo. Una SpyCam se vogliamo, una piccola videocamera (40 x 80 x 14 mm) e dal peso di soli 37 gr, è comoda da usarsi con i nostri modelli radiocomandati elettrici oppure le nostre biciclette elettriche e non. Potremmo quindi realizzare delle riprese aeree con il nostro aereo radiocomandato, oppure riprendere una gara di un campionato RC locale o magari nazionale, riprendere il nostro giretto in moutain bike e insomma ... CONTINUA

Continua a leggere

28 marzo 2008 ~ 2 Commenti

Aereo radiocomandato, voliamo elettrico!

aereo-radiocomandato-rc-wild-hawk.JPGLe meraviglie del volo…la leggerezza dell’aria, la silenziosità di un aereo a propulsione elettrica o ancor meglio la totale assenza di rumore del volo libero, sfruttando le termiche…
Mai pensato di comprare un aereo? Di prendere il brevetto di volo?
Ah…troppo costoso? Esatto…sicuramente è un hobby per ricchi, ma almeno è alla portata di molti comprare un bell’aereo radiocomandato, meglio sicuramente se con motore elettrico e darsi quindi all’aeromodellismo. :-)
Quelli più piccoli e lenti possono essere fatti volare nei parchi pubblici, nelle zone senza persone che nelle aree verdi più grandi ci sono sempre. Meglio se in giornate con pochissimo vento (meno di 10 km/h)
Quelli più veloci è meglio usarli in aeree dedicate,  campi volo ufficiali e relativi aeroclub, o in quegli spazi che per pratica diffusa sono diventati dei campi volo non autorizzati…ma realmente usati ogni week-end da decine di appassionati di volo elettrico o a motore a scoppio.
Per chi ha questi pensieri…iniziamo da alcuni modelli acquistabili subito online, quelli RTF sono Ready To Fly, cioè pronti al volo con al massimo 2 ore di lavoro per il montaggio dei pezzi e la ricarica della batteria, ma le scatole contengono tutto il necessario per volare, come radiocomando, servocomandi, caricabattarie, ecc.:
Cosa sono i canali?
Rappresentano le possibilità di manovra del velivolo: 2 sono il minimo per governarlo…cioè gli stessi che hanno i piccoli aerei giocattolo della Silverlit, quindi acceleratore e la possibilità di virare a destra o a sinistra. Nei giocattoli accade tramite la variazione di potenza dei motori, mentre negli aeromodelli con il timone di coda.
Poi possiamo avere altri alettone governabili sul profilo delle ali e sul profilo delle ali della coda.
Più canali si hanno e più potente è il motore e più possibilità abbiamo di pilotare nel vento o eseguire manovre…però è anche tutto più difficile! :-)
Quindi l’ideale è cominciare da un aereo a 3 canali e poi aggiungere il quarto canale, se possibile, oppure comprare un aereo a 4 canali. ... CONTINUA

Continua a leggere

03 marzo 2008 ~ 0 Commenti

Aerei X-twin della Silverlit, con modifiche

Modello JET degli X-twin, la grande famiglia dei piccoli aerei radiocomandati della SilverlitChi come me ha provato un aereo monoala o un biplano della Silverlit? :-)
Dopo un annetto di letture su forum prima stranieri e poi anche italiani, mi son deciso a infilare in un ordine di pezzi per il mio monster RC (l’e-maxx della Traxxas) un piccolo, rosso ed economico X-twin modello JET. Non siamo propriamente nell’ambito dell’aeromodellismo elettrico…ma poco ci manca. :-) ... CONTINUA

Continua a leggere