tesla roadster spider, auto elettricoTESLA Roadster: Finalmente una bella auto sportiva, con la S maiuscola ma anche la E maiuscola…perchè è un’auto elettrica a zero emissioni inquinanti!
Prezzo base: 98.000 $
Consegna: non prima di luglio 2008

Discreta somiglianza con le vecchia-benzina Lotus Elise (infatti l’auto è disegnata e prodotta in collaborazione proprio con la Lotus…) e la nuova-benzina Opel GT, quindi direi un ottimo paragone. Le linee sono filanti senza essere troppo taglienti, morbide e decise nello stesso tempo.
Ma ciò che interessa Guido Elettrico è il cuore e i polmoni di questa bellezza americana: il propulsore elettrico montato posteriormente, che sviluppa 185 Kw!

Erogazione motore

La Tesla Roadster raggiunge i 210 km/h, accelera da 0-100 km/h in 3,9 secondi grazie al motore elettrico da 248 cv e 13.500 giri/minuto.
Particolare il cambio: a due marce più retromarcia (in prima si arriva quasi a 115 km/h).
L’autonomia è più che accettabile (200 miglia, quindi circa 320 km), grazie ad una ricarica di tre ore e mezza. Mentre la batteria ha una vita stimata di almeno 100.000 km.
Freni Brembo da 300 mm e doppio pistoncino all’anteriore e da 310 a singolo pistoncino al posteriore, chiramente con ABS di serie.
Gomme: 174/55 R16 davanti e 225/55 R17 dietro
Peso: 1224 Kg (non pochissi…ma ottimi per un’elettrica)

L’erogazione del motore, inoltre, è di quelle veramente divertenti, che rendono la guida più entusiasmante di un’auto con 100 cavalli in più!

Interessante anche il grafico Efficenza Vs Performance, dove in pratica la Tesla Roadster si posiziona nel quadrante migliore per via delle ottime prestazioni accompagnate da consumi ridottissimi e quindi costi di gestione ridotti. Come prestazioni parliamo di quella che in effetti è la prestazione più interessante per chi utilizza un’auto sportiva in strada e non in pista: l’accelerazione 0-100 Km/h, dove la Tesla se la batte con supercar da 100 a 300.000 euro!

Ricordiamo che la Tesla Motors è nata solo nel 2004 in California con un obiettivo preciso: immettere sul mercato il prima possibile un’auto elettrica sportiva realmente in grado di competere da tutti i punti di vista con le sorellastre a benzina. Il progetto è sembrato da subito interessante per molti nella Silicon Valley…tanto che anche il famoso motore di ricerca Google è annoverato fra i primi finanziatori della Tesla Motors.

Questo è un buon video girato però oltre un anno fa…luglio 2006

Conclusioni: se avessi i dollari che servono a comprarla l’avrei già prenotata. L’autonomia c’è, la ricarica avviene in meno di una notte, velocità e accelerazione sono ottime e la linea è veramente spettacolare. Sicuramente ne vedremo di migliori nei prossimi anni, ma al momento è assolutamente al vertice della categoria.
Cosa chiedere di più ad un’auto elettrica?

4 Comments to “Tesla Roadster, auto elettrica stupenda e performante!”

  1. […] Plugin-In che finalmente le consentirà di aumentare l’autonomia in modalità elettrica.Tesla Roadster: la più veloce auto elettrica del mondo, quella con maggiore autonomia. Progettata insieme alla […]

  2. […] Tesla Roadster: la più veloce auto elettrica del mondo, quella con maggiore autonomia. Progettata insieme alla Lotus sulla base del noto modello Elise, offre un’autonomia notevole (oltre 350 km) e soprattutto un’ottimo tempo nello scatto da 0 a 100 km/h. Il prezzo chiaramente è proporzionale alle prestazioni… oltre 100.000 euro! […]

  3. […] Tesla Roadster: la più veloce auto elettrica, è una sportiva pura, bassa e leggera nonostante i 500 kg di batterie, nata sulla base della Lotus Elise. Offre oltre 350 km di autonomia insieme ad uno scatto bruciante. […]

  4. […] 6 anni, sarà che putroppo ancora non ho sufficienti entrate per permettermi una delle loro auto (Tesla Roadster e Tesla Model S), fatto sta che il loro sito mi sembra un ottimo esempio di utilizzo di […]

Leave a Reply

You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>