X

2500 prius richiamate in Italia

Le vetture Prius  della Toyota (l’auto ibrida fiore all’occhiello della casa automobilistica giapponese per la sua tecnologia a basso impatto ambientale) coinvolte nella campagna di richiami relativa a difetti sul sistema frenante ABS sono circa 2.500. Questa è il numero ufficiale dichiarato dalla Toyota Motor Italia.
Complessivamente in Italia si tratta di 262.500 vetture Toyota oggetto di richiamo, se sommiamo alle Prius anche i richiami relativi a tutti gli altri modelli prodotti dalla casa giapponese.

Guido:

View Comments

  • Immagino che tu non abbia l'intento terroristico di altri che non esitano a fare scandalo a buon mercato con questo aggiornamento delle Prius.
    La macchina frena. In certe condizioni estreme di aderenza sembra perdere mordente come nei primi ABS. Ma non è tutto questo scandalo, pochissimi ricordano ad esempio che la Fiat aveva equipaggiato la Uno Turbo Antiskid con un antibloccaggio "dei poveri" ad azionamento pneumatico su due canali incrociati che
    aveva anomalie ben peggiori, tanto che i concessionari hanno avuto la direttiva di disattivarlo sulle macchine nuove e quelle già vendute ai clienti.
    La Mercedes ha avuto più recentemente guai simili alla frenata per il conflitto di più centraline. Personalmente se potessi cambiare auto ora comprerei una Toyota ibrida, nuova o usata.

    • Assolutamente no, i richiami "fanno parte del gioco". La speranza è che siano SEMPRE per piccole imperfezioni... però quando si parla di freni chiaramente le orecchie son più dritte del solito. ;-)

Questo sito utilizza i cookies