X

Nissan Leaf, la nuova elettrica in prenotazione dal 2010

Nissan procede, lenta ma inesorabile insieme a Renault, sulla strada che porta alle auto ad impatto zero, tanto da arrivare a metà del 2010 ad aprire le prenotazioni per la sua nuova e originale auto elettrica, la Nissan Leaf.
Sarà il primo veicolo elettrico di serie sviluppato da Renault-Nissan sotto il marchio giapponese!
Basandosi su alcune statistiche e richieste di informazioni, la Nissan stima di poter arrivare ad avere per la primavera-estate 2010 circa 20.000 prenotazioni effettive di Nissan Leaf.
Per questo nuovo modello di 2 volumi a trazione totalmente elettrica si è pensato di associare l’idea (poco originale se vogliamo dirla tutta) di una foglia, quindi assolutamente VERDE, come l’idea da cui nasce, quella di creare un’auto con il minimo impatto ambientale. Perchè è interessante? Perchè è un modello “nato elettrico”, costruito da uno dei maggiori Gruppi automobilistici mondiali, non un’auto elettrificata. 😉

La LEAF è mossa da un motore da 109 cavalli con ben 280 nm di coppia, batterie al Litio da 24 KWh per un’autonomia complessiva di circa 160 km. Per ricaricarla saranno necessarie le “solite” 8 ore, meno per una ricarica parziale e solo 30 minuti per caricare l’80% usando però corrente ad alto voltaggio.
Il prezzo per i 3 mercati dove sbarcherà (Stati Uniti, Giappone ed Europa) ancora non si conosce, ma la Nissan ha dichiarato che l’obiettivo è tenerlo al livello di un’auto del segmento C ben equipaggiata, ed in effetti la Leaf avrà tutti gli accessori davvero utili in un’auto. Sappiamo già le dimensioni, 4,45 metri e spazio sufficiente per 5 persone adulte.

GuidoElettrico: Guido Elettrico è un uomo qualsiasi, che però vive in una grande città e crede che ci stiamo avvicinando sempre più alla crisi del petrolio e delle fonti energetiche fossili in generale. Ma soprattutto che la mobilità urbana, e non solo, vada ripensata partendo quindi dai veicoli ibridi o completamente elettrici.

View Comments

Questo sito utilizza i cookies