18 ottobre 2010 ~ 1 Commento

La B0 di Pininfarina che fine ha fatto? E’ diventata la Bollorè Bluecar!

La Pininfarina B0 si è fatta rivedere al salone di Parigi, con il nome di “Bollorè bluecar“!
L’auto elettrica con i pannelli solari sul tetto, la B0 di Pininfarina sembra proprio fosse un progetto troppo evoluto, troppo intellingente, troppo bello per essere vero, cioè per rimanere in Italia e renderci un po’ più fieri di essere italiani.
Pensavano che questa piccola auto elettrica potesse arrivare in vendita prima nel 2009 (fonte Quattroruote), poi si è parlato di un ritardo al 2011, si è detto che sarebbe costata meno di 35.000 euro, poi che sarebbe stata disponibile solo a noleggio e per i car sharing, oggi è proprio tutto in forse… non sappiamo veramente se questa bluecar vedrà mai un listino al pubblico così come concepita inizialmente, molto probabile che invece siano cambiate diverse cosucce..

Fatto stà che sono anche stati annunciati due nuovi modelli destinati alla produzione in serie: una 4 posti 2 porte ed una citycar 3 posti (che potrebbe arrivare sul mercato però non prima del 2012), tutte disegnate in collaborazione con Pininfarina. Entrambe dovrebbero essere offerte non solo “in vendita” ma anche con contratti di noleggio su base “giornaliera”, al prezzo di circa 10€ al giorno.

1 commento to “La B0 di Pininfarina che fine ha fatto? E’ diventata la Bollorè Bluecar!”

  1. antonio 18 ottobre 2010 at 9:42 am Permalink

    se dovete pubblicizzare la durate delle batterie al litio o al pb fatemi sapere ne sarei lieto grazie


Lascia un commento