X

Incentivi ecologici a Torino

La provincia di Torino riduce l’imposta di registro, quindi una buona notizia e un impegno concreto sul fronte dell’impatto ambientale. Nel 2008 dimuirà l’addizionale per la registrazione al Pra (Ipt) dei veicoli elettrici, bifuel, metano e gpl (compresi quelli trasformati). Obiettivo ridurla fino a 1/4 dell’imposta attuale e magari in proporzione all’impatto ambientale e non alla cilindrata.

Ricordiamo che l’Ipt si compone di due voci: una spesa fissa di 150 euro, prevista con decreto ministeriale, e un’addizionale provinciale fra il 3 e il 20% dell’importo. Sarà quindi quest’ultimo importo ad essere modificato.

GuidoElettrico: Guido Elettrico è un uomo qualsiasi, che però vive in una grande città e crede che ci stiamo avvicinando sempre più alla crisi del petrolio e delle fonti energetiche fossili in generale. Ma soprattutto che la mobilità urbana, e non solo, vada ripensata partendo quindi dai veicoli ibridi o completamente elettrici.

Questo sito utilizza i cookies