X

Un po’ di modellismo…automodellismo, con foto

Mi diletto di modellismo…in particolare di automodellismo, quindi vi mostro qualche foto delle mie auto…alcune attuali e alcune del recente passato.
Ho iniziato a correre con le auto elettriche nel 1985, da adolescente, facendo qualche gara con le auto elettriche fuoristrada (off road) in scala 1/10, per poi smettere dopo un paio d’anni: pochi soldi e la preponderante distrazione del nascente mondo dei Personal Computer!

Lo scorso natale…preso dalle 1000 idee sui regali dei natale “da farmi” (ogni anno mi concedo qualcosa di assolutamente superfluo, inutile praticamente ma stimolante, è ormai una mia tradizione) mi son comprato una piccola macchinina radiocomandata in scala 1/18 elettrica (auto RC), pensando di usarla in casa, viste le dimensioni, in giardino e in giro per parchi e ville varie: la Mini Inferno in versione LAV, comprata a 100€ su un sito francese.
Sopra e subito sotto vedete 2 sue foto.

Dopo averla vista, provata e capito che comunque anche con una 1/18 in casa non si riesce a giocare (troppo veloci), l’ho venduta per comprare una “classica” Tamiya TT01, un’auto 1/10 elettrica 4wd con trasmissione ad albero centrale, che la Tamiya vende mi sembra da oltre 10 anni…un successo planetario per il rapport qualità/prezzo/prestazioni. Una macchina entry level, con cui comunque mi sono divertito.
Ed ecco quindi altre foto a corredo delle scocche realizzate da me appositamente per lei. 🙂

Girando poi per parcheggi asfaltati (mitiche le domeniche mattina nel parcheggio di IKEA alla Bufalotta, con la sua superficie liscissima diventa il regno delle derapate controllate, la valle del controsterzo, la pianura della sgommata) alla fine sono arrivato a provare la pista…i cordoli…l’asfalto perfetto…le curve da pennellare…i tempi sul giro da limare e non ho più mollato la pista dell’AXA, gestita dal negozio Modellismo2002.

Mi sono iscritto al campionato esordienti e ho corso 3 gare su 5, piazzandomi primo, secondo e infine terzo, portando a casa 3 belle coppette e tanta soddisfazione per essere tornato competitivo dopo tanti anni di inattività! 🙂
Per fare questo però ho comprato una bella Corally RDX tramite Ebay da un austriaco gentilissimo che mi ha mandato una macchina perfetta, sembrava uscita dalla scatola, infatti da loro si corre moltissimo su moquette e le auto si consumano poco. E’ una 4WD con trasmissione a doppia cinghia che può reggere anche motori delle più elevate potenze. L’ultima gara del campionato l’ho corsa con una bellissima scocca realizzata da me, in onore di uno dei personaggi amati da mio figlio, Saetta, la macchina rossa del film CARS della Walt Disney.
Che ve ne pare? E’ venuta benino, vero? 🙂

Da settembre non sono più riuscito a tornare a correre…fra brutte giornate, faccende da sbrigare e voglia di stare con moglie e figlio…ma con il 2008 dovrei riuscire a riprendere “l’attività”!

GuidoElettrico: Guido Elettrico è un uomo qualsiasi, che però vive in una grande città e crede che ci stiamo avvicinando sempre più alla crisi del petrolio e delle fonti energetiche fossili in generale. Ma soprattutto che la mobilità urbana, e non solo, vada ripensata partendo quindi dai veicoli ibridi o completamente elettrici.

Questo sito utilizza i cookies