X

Honda Civic ibrida… auto funzionale a 3 volumi

Potrei stupirvi con gli effetti speciali del meraviglioso e stiloso sito HONDA ITALIA…ma essendo tutto in flash non vi posso mandare direttamente alla pagina relativa alla Honda Civic Hybrid… 🙁
per cui non vi resta che seguire il percorso:

www.honda.it -> ShowRoom -> selezionare la Civic Ibrida (Tecnologia all’avanguardia e rispetto per l’ambiente).

Quest’auto ibrida dell’Honda è interessante… non è un progetto nuovissimo, ma rispetto ai soliti veicoli ibridi soltanto in versione prototipo abbiamo la possibilità realre di acquistarla… e non è poco!
Sicuramente è meno interessante dal punto di vista estetico rispetto alla ottava edizione della Civic a 2 volumi, sia fuori che dentro, come interni.
La nuova Honda Civic ibrida, l’ultimo modello di CIVIC, quella che ormai vediamo in strada da un paio di anni e che veramente ha fatto fare un salto generazionale al modello CIVIC è diversa, un’altra cosa!
Questa Honda Civic Hybrid è una familiare classica a 3 volumi come sempre meno ne incrontriamo tutti i giorni, molto meno sportiva e “cattiva” rispetto alla sorella minore (per dimensioni), meno particolare, meno giovanile, meno futuristica nella forma… MA sicuramente più futuristica nella tecnologia e nella sostanza.

Usa il sistema IMA (Integrated Motor Assist) e il suo consumo medio si avvicina a quello della Prius, come sempre presa come paragone per tutte le ibride: 4,6 litri/100 km (quello della Prius è di 4,3 ).

E’ mossa da due propulsori: un 4 cilindri in linea i-VTEC a benzina da 1,4 litri di cilindrata con una potenza di 95 CV e una per una coppia massima di 123 Nm a 4.600 giri/min.
A questo si affianca un motore elettrico denominato appunto IMA (Integrated Motor Assist) in grado di aggiungere altri 20 cavalli di potenza, garantendo alla vettura anche una coppia di 167 Nm a 2.500 giri/min.
Qual’è la “filosofia” di sfruttamento della propulsione elettrica? Il motore elettrico ha lo scopo di servire da supporto al normale propulsore a combustione, entrando in funzione solo in momenti particolari.
Ad esempio quando l’auto è ferma, ad esempio nella sosta ai semafori, il motore classico si ferma totalmente, così come nella marcia constante a bassa velocità, ad esempio nel traffico di una tangenziale o di una statale. In partenza e in accelerazione i 2 motori funzionano insieme ed infine in fase di “decelerazione” il motore elettrico recupera energia e carica la batteria.
Tutto questo con l’assistenza dell’ottimo cambio CVT, che grantisce soprattuto un grande confort di marcia.

Le sue misure: 4545 mm in lunghezza, 1750 mm in larghezza e 1430 mm di altezz.

La prestazioni della Honda Civic Hybrid non sono malvage, assolutamente: 185 km/h di velocità massima e 12,1 secondi nel classico 0-100 km/h. Non si può ricaricare alla normale 220, quindi la batteria di cui è fornita, coperta da garanzia per 8 anni o 160.000 km, viene ricaricata nel moto dell’auto, dall’alternanza di fasi di spegnimento del motore elettrico e della ricarica grazie anche al recupero dell’energia frenante.

Concludiamo con il prezzo di listino: 24.551 euro

GuidoElettrico: Guido Elettrico è un uomo qualsiasi, che però vive in una grande città e crede che ci stiamo avvicinando sempre più alla crisi del petrolio e delle fonti energetiche fossili in generale. Ma soprattutto che la mobilità urbana, e non solo, vada ripensata partendo quindi dai veicoli ibridi o completamente elettrici.

Questo sito utilizza i cookies